Jack Tatum con il suo progetto Wild Nothing arriva all’attesa seconda prova, dopo il fortunato esordio fatto in casa Gemini, nel 2010 - anticipato a Giugno dal bel singolo Shadow, e pubblicato a fine Agosto da Captured Tracks, Nocturne gode di una produzione più curata, grazie al lavoro di Nicolas Vernhes (se vi piace come suonano album come Strawberry Jam degli Animal Collective, Microcastle dei Deerhunter, o l’omonimo di Banjo or Freakout, è anche lui che dovete ringraziare):

Jack Tatum con il suo progetto Wild Nothing arriva all’attesa seconda prova, dopo il fortunato esordio fatto in casa Gemini, nel 2010 - anticipato a Giugno dal bel singolo Shadow, e pubblicato a fine Agosto da Captured Tracks, Nocturne gode di una produzione più curata, grazie al lavoro di Nicolas Vernhes (se vi piace come suonano album come Strawberry Jam degli Animal Collective, Microcastle dei Deerhunter, o l’omonimo di Banjo or Freakout, è anche lui che dovete ringraziare):

Data
Commenti
blog comments powered by Disqus